Informativa

Alcuni fan di Harry Potter hanno trovato un buco nella trama del primo libro

buco

J.K. Rowling è stata più che diligente nella cura delle linee temporali dei suoi personaggi, dando a ciascuno di loro un passato pre-Hogwarts e delle illustri carriere post-scolastiche.

L’universo di Harry Potter è così riccamente dettagliato che continuiamo ad analizzarlo manco fosse un testo religioso, anche dieci anni dopo l’epilogo, in cerca di un qualche buco nella trama.

E c’è, in effetti, una parte integrante della trama che rimane vuota e adesso che abbiamo notato questo buco non possiamo che stare qua a grattarci il capo…

buco

L’omicidio dei genitori di Harry è forse l’evento più importante della serie, con il fatto che Harry è miracolosamente sopravvissuto dando così origine al suo destino di prescelto.

La morte dei Potter per mano del vile Voldemort è stata esplorata e rivisitata numerose volte nel corso dei libri; attraverso rivelazioni drammatiche, flashback traumatici e, nel nuovo spettacolo teatrale, i viaggi nel tempo.

Quindi si potrebbe pensare che la linea temporale tra la prima sconfitta di baby Harry nei confronti di Voldemort e la sua apparizione alla porta dei Dursley sia chiara…

buco trama privet drive

Lily e James hanno incontrato il loro destino nell’Halloween 1981. Hagrid aveva un solo compito: trasportare il piccolo eroe dalla sua casa di famiglia a Godric’s Hollow a Privet Drive (nel Surrey), usando la sua magica motocicletta volante.

Però, Hagrid e Harry non arrivano a Privet Drive fino alla notte tra il 1° e il 2 novembre, lasciando così un divario temporale di 24 ore. Cos’hanno combinato il mezzo gigante e il piccolo maghetto in tutte queste ore, per la barba di Merlino? La professoressa McGranitt ha bazzicato attorno alla casa dei Dursley nei panni di animagus per tutto il giorno!

Sappiamo per certo che Hagrid è arrivato alla casa dei Potter dopo l’accaduto “prima che il posto si riempisse di Babbani.” Dato che la casa è stata quasi completamente distrutta dalla Maledizione Senza Perdono che ha lasciato due corpi, Hagrid avrebbe dovuto presentarsi lì subito, prima che un vicino buon samaritano spedisse il bambino ai servizi sociali.

buco hagrid

Sappiamo anche che Hagrid non ha trovato traffico o ostacoli sulla sua strada, dato che è lui stesso a dire che non ha avuto problemi ad arrivare fino al Surrey dal West Country (dov’è Godric’s Hollow).

Non ci si mette un giorno intero a fare un viaggio così breve su quella che sembra una motocicletta volante molto veloce. Specialmente considerando il fatto che nel mondo magico anche i viaggi più lunghi sono brevi grazie ai mille mezzi stregati.

Silente diceva sempre che avrebbe affidato a Hagrid la sua vita, quindi immagino che dovremo tutti fidarci del mezzo gigante buono anche questa volta.

Ma abbiamo sempre la speranza che J.K. Rowling riempia questo buco e ci dia una risposta per aiutarci; attraverso un tweet, un articolo su Pottermore… qualsiasi cosa giusto per rinfrescare la nostra fede nell’ordine cosmico dell’universo di Harry Potter!

Articoli correlati: