Informativa

”I crimini di Grindelwald”: 6 domande che TUTTI ci siamo posti

E’ ormai passato un anno dall’uscita di Animali Fantastici e dove trovarli, un anno da quando la magia è TORNATA. Ma adesso che anche il titolo del secondo film, I crimini di Grindelwald, è stato rilasciato, ci sono molti interrogativi che tormentano la maggior parte di noi.

Ciò che sappiamo senza dubbio, finora, è che ”I Crimini di Grindelwald’‘ uscirà al cinema il 15 novembre 2018 e che vedrà (ancora) come protagonisti Eddie Redmayne (Newt Scamander) e Johnny Depp (Gellert Grindelwald).

Ma ecco a voi le 6 domande che ci siamo posti TUTTI (o quasi) una volta annunciato il film.

  1. Cosa sono ”i crimini di Grindelwald”?

    Si può senza dubbio dire che il titolo è sì intrigante, ma anche un po’ deludente. Insomma, a differenza degli altri titoli dei film/libri di Harry Potter, questo lascia sulla sua scia pochissimo mistero.
    E’ risaputo che Grindelwald, già dalla gioventù, ha commesso una lunga serie di crimini e sicuramente nel film avremo l’opportunità di vederli un po’ più da vicino. Ma siamo sicuri che i crimini siano solo contro il mondo magico e non anche contro un amico di vecchia data? Chi ha ucciso Ariana Silente?

  2. Qual è il ruolo di Silente?

    Beh, sappiamo già dalla saga originale di Harry Potter, che Gellert Grindelwald e Albus Silente sono stati, in passato, molto legati. Inoltre, Albus sta nascondendo delle informazioni vitali su Grindelwald da Newt. Forse è proprio questo che rende così difficile a Newt dar fiducia a Silente. Il giovane Albus, inoltre, non ha rivelato a nessuno della fotografia alcuna informazione. Ma quanto starà nascondendo?

  3. Essere o bestia?

    Tra i nuovi aggiunti al cast di Animali Fantastici troviamo il nome di Claudia Kim, nel ruolo di una donna introdotta come attrazione in un circo magico. Il suo personaggio condivide un’importante caratteristica con un altro personaggio: Credence Barebone, divenuto un Obscuriale. Claudia è un Maledictus, ovvero una persona che – per via di una maledizione del sangue – è in grado di divenire un animale. La domanda è quindi, l’Obscuriale e il Maledictus sono esseri o bestie? Stiamo per trovarci proprio nel mezzo di questo dibattito? Dopotutto, abbiamo già affrontato questo dibattito con Remus Lupin, un lupo mannaro e noi per primi siamo eccitati all’idea di approfondire di nuovo questo tema.

  4. C’è ancora amore?

    Quante coppie riesci a trovare nella foto? E’ rimasto ancora qualche sentimento tra Grindelwald e Silente? E tra Queenie e Jacob, il cui amore è stato apparentemente dimenticato dopo la sconfitta di Grindelwald? E tra Newt e Tina, i cui sentimenti non sono stati ben chiari nemmeno alla fine del primo film, con la partenza di Newt. Ma la coppia più interessante è quella di Theseus Scamander (fratello maggiore di Newt) e Leta Lestrange, apparentemente fidanzati. Sembrano molto innamorati o forse – come nel caso di Leta, legata sentimentalmente a Newt in passato – sanno fingere molto bene. Ma ora Newt ha Tina nella sua vita, quindi quanto dramma dovremmo aspettarci tra loro?

  5. Cosa hai in mente, Grindelwald?

    Sappiamo che la maggior parte dei seguaci di Grindelwald non conosce i suoi veri piani. Perchè tenere tutto nascosto? Forse vuole proteggersi attraverso i suoi seguaci americani con l’avvento della nuova legge Rappaport, che prevedeva la divisione tra no-mag e maghi o attraverso i suoi seguaci in Inghilterra. Sarebbe facile per Grindelwald reclutare seguaci (totalmente inconsapevoli dei suoi reali obiettivi) convinti di agire per il meglio. Dopotutto, abrogare quelle leggi potrebbe essere il primo passo per il dominio totale sui Babbani.

  6. Doni, non Horcrux?

    I doni della morte hanno un ruolo fondamentale in questa serie, basti vederlo dall’icona del titolo, proprio come gli Horcrux nella serie di Harry Potter. Silente e Grindelwald staranno cercando gli altri due? Sappiamo per certo che la Pietra attualmente risiede nella baracca dei Gaunt e dunque è irraggiungibile. Il Mantello, tuttavia, appartiene a Henry ”Harry” Potter, che si ritirò dal Wizengamot nel 1921. Henry Potter era un attivo difensore dei diritti babbani e lottò per il coinvolgimento dei maghi nella Prima Guerra Mondiale. Con Grindelwald in ascesa e una Seconda Guerra Mondiale alle porte vedremo Henry Potter e il suo Mantello dell’Invisibilità?

I Crimini di Grindelwald uscirà nelle sale il 15 novembre 2018, noi non vediamo l’ora, e voi?


Ma aspetta, prima di chiudere l’articolo, dai un’occhiata agli altri articoli su Animali Fantastici:

Articoli correlati: