Informativa

Le differenze fra i Natali babbani e magici

Tutti i Natali sono magici, ma quelli dei maghi lo sono un po’ di più…

Che tu sia un Babbano che attende pazientemente che il tacchino si cuocia o un mago che guarda la salsa che si prepara da sola, il Natale è un momento magico.

Tuttavia, i Natali dei maghi tendono ad essere un po’ più magici degli altri. Ad esempio, le banalissime luci di Natale potrebbero benissimo essere sostituite da delle vere fate fluttuanti.


Cibo

hp6-christmas

Un cenone di Natale magico non è molto diverso dalla controparte babbana. Il banchetto di Natale di Hogwarts è spesso composto da tacchini e dolci di Natale flambè, e nemmeno il mago più potente sarebbe capace di resistere alla tentazione di addormentarsi alla fine.

Il vantaggio principale è che ci sono degli incantesimi che rendono il cibo capace di rifornirsi da solo, il che significa che i cenoni natalizi possono durare all’infinito. Immagina di avere il miracolo del vino infinito, per esempio.

Inoltre, ai maghi piace anche rendere più interessante la tradizione di nascondere una moneta in un dolce di Natale, come dimostrato da Percy, che ha quasi rischiato di soffocare a causa di uno Zellino nascosto nel dessert.


Regali

hp1-invisibility-cloak-gift

Dato che i maghi sono, beh, maghi, i loro regali di Natale sono particolari. Harry, per esempio, ha avuto regali da entrambi i mondi, passando da stuzzicadenti e 50 centesimi dei Dursley a Mantelli dell’Invisibilità e Firebolt.

Ci sono certi regali, tuttavia, che sono piuttosto simili alle controparti babbane. Per esempio, i maghi continuano a ricevere regali come dolci, calze e maglioni – con l’unica differenza che sono decorati con Boccini d’Oro e Ungari Spinati, e i dolci sono di solito Cioccorane o Gelatine Tuttigusti+1.


Tradizioni

hp2-horses-snow

Molte delle tradizioni magiche di Natale sono molto simili a quelle babbane. C’è lo zabaione, il baciarsi sotto il vischio, e perfino le canzoni natalizie. L’unica differenza è che nel mondo magico queste potrebbero essere cantate da un mezzogigante brillo o da un’armatura incantata.

hp7-wedding-luna

Ci sono alcune piccole tradizioni che certi maghi hanno assorbito: la signora Weasley ama ascoltare la trasmissione natalizia della sua cantante preferita Celestina Warbeck, mentre a Harry e ai suoi amici piace giocare agli scacchi magici o a qualche partita di Spara Schiocco.

E non dimentichiamoci delle feste natalizie di Lumacorno, non che gente come noi venisse invitata. A parte questo, i Natali babbani e quelli magici sono piuttosto simili, anche se siamo piuttosto sicuri che in questi ultimi non ci sia nessuna maratona dei film di Harry Potter…


Addobbi

hp6-cake

Nonostante alcuni di noi siano colpevoli di aver esagerato con le decorazioni festive, le nostre piccole lucine colorate sfigureranno sempre davanti alla Sala Grande di Hogwarts durante il periodo natalizio.

Sebbene i Babbani facciano fatica a trascinare fino a casa un solo albero di Natale, la Sala Grande ne ha circa una dozzina di molto più grandi, tutti addobbati con candele, agrifogli e anche “gufi dorati che bubbolano”. Le lucine di Natale sono vere fate e c’è della neve stregata che cade dal soffitto, e nemmeno il nostro albero di Natale più bello reggerebbe il confronto con tutto ciò.

Nel frattempo, fuori da Hogwarts, Fred e George Weasley vengono ricordati anche per aver sperimentato un nuovo addobbo, a dir poco insolito. Così come i Babbani mettono il puntale sull’albero a forma di stella o angelo, loro hanno provato con uno gnomo dorato con un tutu. A volte è bello pensare fuori dagli schemi.

hp4-flitwick-christmas

Articoli correlati: