Informativa

Domhnall Gleeson parla del suo ruolo in Star Wars: Gli Ultimi Jedi

Diciamocelo, siamo un po’ tutti fomentati per l’uscita di “Star Wars: Gli Ultimi Jedi” al cinema; e lo siamo un po’ di più sapendo che in questo film c’è una nostra vecchia conoscenza: Domhnall Gleeson, alias Bill Weasley.

Ma prima di dare spazio al ruolo di Domhnall Gleeson, prendiamoci un momento per sfogare tutta la nostra euforia per il film. Ci siamo? Ok, andiamo avanti.

Domhnall Gleeson, per chi non lo sapesse, veste i panni del Generale Hux, un personaggio perfido, con note umoristiche e – a detta di Gleeson – fortemente tormentato. Ma vediamo meglio il perchè.

”E’ più che rabbia. C’è una disperazione in Hux, che può rivelarsi molto sconveniente. L’obiettivo principale di Hux è combattere Kylo e sconfiggerlo” ha dichiarato Gleeson.

Gleeson continua affermando che il desiderio nascosto (ma neanche tanto) di Hux, è quello di comandare su Kylo Ren, il quale lo vede come una fonte d’ispirazione. Tuttavia, lui sa che Hux è molto potente, molto di più di quanto lui non sia, dunque divenirgli superiore sarebbe un vero e proprio compito.


Successivamente, è stato chiesto a Domhnall se si fosse ispirato a qualche politico reale per la sua interpretazione e il suo ruolo da comandante burbero, scostante e a cui piace particolarmente dare ordini. La sua risposta è stata un bel sì; tuttavia, l’attore non ha nominato nessun politico in particolare.

”Le maggiori rappresentazioni artistiche riflettono i tempi in cui ci troviamo. Non vi è mai assenza di malvagità nel mondo e vi sono sempre persone che tentano in ogni modo di prevalere sulle altre”.

Tuttavia, Domhnall Gleeson ha affermato che la maggior parte della sua ispirazione deriva dal personaggio del Grand Moff Wilhuff Tarkin (Peter Cushing), uno degli antagonisti principali di Star Wars. Tuttavia, ci ha tenuto a precisare che – nonostante Cushing sia stata una grande forma d’ispirazione per lui – Hux non è assolutamente una copia di quest’ultimo.

Gleeson ha confessato la sua grande preoccupazione nel ricoprire un ruolo nel successo mondiale ”Star Wars”:

”E’ un privilegio far parte di una saga come Star Wars. Harry Potter era una grande saga, ma andava avanti da 10-12 anni, Star Wars invece da ben 40 anni!”


Sembra tuttavia, che Gleeson, nonostante le preoccupazioni iniziali, abbia adempiuto egregiamente al suo ruolo in ”Gli Ultimi Jedi” e sembra che il generale Hux abbia trovato il suo posto.

Ora che aspettate, se non avete visto ancora ”Gli Ultimi Jedi”, correte al cinema, all’istante!

Ma aspettate, prima di andar via date un’occhiata ai film in cui potreste trovare altri attori potteriani leggendo 10 film pieni di attori potteriani assolutamente da vedere!

Articoli correlati: