Informativa

Ernie Macmillan: tutto ciò che non sapevi (ma che dovresti sapere) su di lui

Ernie Macmillan non sarà uno dei personaggi principali o dei più amati, ma oltre la corazza del belloccio egocentrico c’è qualcos’altro.

A primo impatto, Ernie Macmillan appare come il principino pieno di sé con alle spalle una famiglia facoltosa (un po’ come Draco Malfoy). Non sono poche le somiglianze tra i due, dopotutto. Entrambi amano essere al centro dell’attenzione e sostengono che la propria sia l’unica voce da ascoltare.

Non dimentichiamo poi, che durante il secondo anno è lui a mettere in guardia gli altri studenti da Harry sostenendo che sia l’Erede di Serpreverde e durante il Torneo Tremaghi sfoggia con ‘onore’ le spille anti-Harry.

Tuttavia, se Ernie Macmillan è finito in Tassorosso – la casa dei buoni di cuore e leali – un motivo ci sarà. E’ una persona estremamente genuina e se si rende conto di aver sbagliato, lo ammette e si scusa volentieri.

Sotto certi aspetti è estremamente simile a Percy Weasley, come per esempio la serietà nei confronti del suo ruolo di prefetto. Possiamo notarlo soprattutto nella sua riluttanza nell’aderire all’Esercito di Silente. Egli ama l’idea di essere un ribelle, ma si tira in dietro quando si tratta di agire.

Inoltre, Ernie è estremamente fiero dei suoi successi scolastici, su cui si basa per la maggior parte del tempo e per questo mette davvero molto impegno nello studio (prendiamo come esempio la preparazione ai G.U.F.O.). Ma la sua incredibile dedizione ai voti e la sua pomposità quando si tratta di sfoggiarli, non rivelano altro che una grandissima insicurezza.

Ernie Macmillan potrà avere i suoi momenti fastidiosi, ma è – come ogni Tassorosso – un amico fedele e leale, che combatte attivamente per difendere i più deboli. Ne è prova la sua amicizia con Justin Finch–Fletchley, che Ernie tenterà di difendere in ogni modo, essendo nato babbano e quindi possibile bersaglio dell’erede di Serpeverde durante il secondo anno. Ernie non maschera in alcun modo le sue paure, ma non si tira indietro davanti alle situazioni spiacevoli.

Infine, non dimentichiamoci che Ernie prende attivamente parte alla battaglia di Hogwarts, salvando Harry, Ron ed Hermione da centinaia di Dissennatori.


Nonostante la sua corazza dura, Ernie è al suo posto tra i Tassorosso, casa dei nobili di cuore e degli altruisti.

Ma aspettate, non chiudete ancora! Se volete sapere qualcos’altro sui Tassorosso, date un’occhiata a questi articoli:

Articoli correlati: