Informativa

Grande successo ai Tony Awards per The Cursed Child

Dopo il successo agli Olivier Awards dell’anno scorso, The Cursed Child si è aggiudicato sei Tony Awards, confermando il suo successo anche in America.

Nonostante sia appena sbarcato al Lyric Theatre di Broadway, Harry Potter and the Cursed Child ha già conquistato il pubblico oltreoceano. Lo spettacolo in trasferta a a New York, che vede tra gli interpreti alcuni membri del cast originale, ha già registrato il tutto esaurito. E dopo i tanti premi in madrepatria, finalmente è arrivato l’atteso riconoscimento più ambito nel mondo del teatro.

La cerimonia di premiazione dei Tony Awards, paragonabili agli Oscar per il cinema o gli Emmy per la tv, si è tenuta domenica scorsa al Radio City Music Hall di New York. All’evento erano presenti, oltre ai produttori, alcuni membri del cast.

Lo spettacolo ha conquistato sei premi. Oltre a quello per la Miglior opera teatrale, il più ambito, The Cursed Child ha vinto nelle categorie Miglior regia (John Tiffany),  Miglior scenografia (Christine Jones), Migliori costumi (Katrina Lindsay), Migliori luci (Neil Austin) and Miglior sonoro (Gareth Fry).

Lo scrittore Jack Thorne ha ringraziato per l’ennesima volta i fan e la Rowling, e si è detto molto emozionato per il successo che, da tre anni a questa parte, lo spettacolo continua ad avere sia tra gli appassionati che la critica internazionale.

Noi abbiamo recensito l’opera QUI e QUI.

Potrebbe anche interessarti:

The Cursed Child da record: trionfo agli Olivier Awards
Harry Potter and The Cursed Child riceve 10 nomination ai Tony Awards
Ecco perché la Rowling non voleva portare Harry Potter a teatro

Articoli correlati: