Informativa

Harry Potter: le location dei film

Uno dei lati positivi di leggere dei libri è che i luoghi descritti dagli autori assumono forme e sfumature diverse nella testa di chi legge, così si è liberi di far volare la fantasia e immaginare scenari differenti. Harry Potter non fa certo eccezione: ognuno di noi ha immaginato diversamente Hogwarts, Diagon Alley e tanti altri luoghi descritti dalla Rowling; nonostante ciò, ben presto quelle che erano solo fantasie hanno assunto concretezza grazie ai film e ci risulta quasi impossibile non associare le location scelte dai produttori agli ambienti del mondo potteriano.
Ma non dimentichiamoci che quei luoghi esistono davvero e alcuni di essi sono anche aperti ai turisti. Ecco una lista di alcune location usate per girare i film di Harry Potter, con qualche curiosità annessa!


  • Binario 9 e ¾
    Per iniziare in bellezza, come non parlare del luogo in cui tutto ebbe inizio? Il Binario si trova a Londra, nella stazione di King’s Cross a Londra. Ci si aspetterebbe di trovarlo tra il Binario 9 e 10, ma in realtà è collocato di fianco ad un negozio di gadget, all’interno del quale potete acquistare libri, sciarpe, film e tanti altri oggetti legati alla saga. Le scene del film furono girate tra i binari 4 e 5. Inoltre è possibile fare una foto davanti all’ingresso del Binario magico, con tanto di carrello nel muro. Se ci si sposta all’esterno della stazione invece si può ammirare la facciata neogotica della stazione di St. Pancras da dove Harry e Ron partono per Hogwarts sulla Ford Anglia truccata di Arthur.binario londra
  • Australia House
    Gli interni di questa ambasciata sono stati usati per creare la Gringott nel primo film (uno dei luoghi più sicuri del mondo magico, dice Hagrid, ma io non mi fiderei). Australia House fu inaugurata nel 1918 da Re Giorgio V ed è anche la casa dell’alto commissario dell’Australia, di conseguenza non è accessibile all’interno. Tuttavia può essere raggiunta dalla stazione di Temple della metro londinese, dista solo cinque minuti a piedi.australia_house_london_-_geograph-org-uk_-_1660581
  • Great Scotland Yard
    Ci troviamo sempre a Londra, ma stavolta l’angolo di questa strada vede come protagonisti il Signor Weasley e Harry: si tratta infatti del luogo dal quale i due maghi accedono al Ministero della Magia usando una cabina telefonica apparentemente normale. Purtroppo la cabina fu rimossa dopo le riprese, quindi è impossibile ricreare la scena. Dista quattro minuti dalla stazione di Embankment.04-place-scotland-e-great-scotland-yard
  • Claremont Square
    Impossibile non riconoscere questo posto. Situato a cinque minuti dalla stazione Angel della metropolitana, è stato usato per le riprese di diversi film della saga. Le case che circondano Claremont Square vennero usate per simulare Grimmauld Place. La forma strana di Claremont Square è dovuta alla presenza riserva d’acqua nella piazza nel diciottesimo secolo. In seguito alla costruzione di un’altra riserva più grande nelle vicinanze, la vecchia riserva fu riempita e coperta con erba, ed è per questo che oggi la piazza si presenta con forme strane.1523975_8cee3ee3

Questi sono solo alcuni dei luoghi presso i quali sono state girate scene di Harry Potter, se volete saperne di più non perdetevi la seconda parte!

Articoli correlati: