Informativa

I pezzi più costosi della storia di Harry Potter

Vi siete mai chiesti quale sia il valore degli oggetti autentici usati sul set dagli attori della saga e degli oggetti potteriani che sono passati tra le mani di JK Rowling? Hanno un prezzo? Sì, ce l’hanno, e noi ve li riveliamo tutti. 


La Bacchetta di Sambuco: $10.100

Stiamo parlando della Bacchetta di Sambuco usata da Daniel Radcliffe ne I Doni della Morte, che nel novembre del 2013 si è aggiudicata la bellezza di 10.100 di dollari in California.

La bacchetta è stata anche usata da Ralph Fiennes per il ruolo di Voldemort ed è stata acquistata proprio da un membro del cast.

bacchetta


Scopa ne La Pietra Filosofale: $11.500

Qui ci riferiamo alla scopa usata nel primo film da Daniel Radcliffe, quando Harry impara a volare. Nel 2012 è stata venduta per ben $11.500

Fatta di legno e resina colorata, la scopa menziona il nome di Harry, scritto in piccolo sul manico, provando che è stata usata proprio da Daniel.

scopa


Poster dei Doni della Morte autografato: $13.145

Il poster per il finale della saga fu autografato nel 2011 da Daniel Radcliffe, Emma Watson, Rupert Grint e Tom Felton in inchiostro argenteo e blu.

Nel 2011 è stato venduto a Dallas per ben $13.145


Gli occhiali ne La Pietra Filosofale: $18.750

Questi occhiali sono stati indossati da Daniel Radcliffe nel primo film e hanno fatto la bellezza di $18.750 nel 2012 a Hollywood. Ovviamente non è stato l’unico paio d’occhiali usato dall’attore: è solamente uno dei tanti.

radcliffe


La sedia di JK Rowling: $32.541

Questa sedia era nella cucina della Rowling a Edimburgo ed è qui che lei si sedeva per scrivere i primi due romanzi. Fu decorata dalla scrittrice e venduta in beneficenza.


Braccialetto creato dalla Rowling: $33.000 

La Rowling progettò un braccialetto d’argento fatto su misura in collaborazione con il gioiellerie scozzese Hamilton & Hinches. Il braccialetto include vari simboli potteriani. Fu venduto per $33.000, soldi tutti andati in beneficenza a Lumos, un’associazione creata proprio dalla scrittrice.

Rowling


Il set della prima edizione di Harry Potter: $57.249

Questo set completo della primissima edizione dei libri in copertina rigida fu venduto per ben £35.000 ($57.249) a Londra, decorato con cofani di legno e disegni originali della Rowling.


Disegno originale de La Pietra Filosofale: $142.696

L’illustrazione di Thomas Taylor, che è stata usata come copertina della prima edizione del primo libro, ha fatto $85.750 nel 2001 a Londra.

Il disegno fu il primo che Thomas Taylor fece dopo la laurea.

Pietra filosofale


Edizione personale del primo libro di JK Rowling: $227.421

Questa edizione più che speciale è del tutto segnata dalla Rowling, infatti è piena di appunti e frasi, ed è il pezzo di Harry Potter più costoso mai venduto nella storia. Ha fatto la gigantesca cifra di £150.000 ($227.421) nel 2013 a Londra.

Rowling

Articoli correlati: