Informativa

Il Presidente Trump non è il benvenuto a vedere TCC, dice la Hermione dello spettacolo

presidente trump

Harry Potter and the Cursed Child è al momento lo spettacolo più in voga a Broadway. Una persona che non sarà tanto fortunato da accaparrarsi un biglietto? Il Presidente statunitense Donald Trump.

Questo almeno secondo l’attrice Noma Dumezweni, Hermione sul palco, che sul tappeto rosso dei Tony Awards della settimana scorsa ha lanciato un messaggio abbastanza chiaro al Presidente attraverso il microfono di Variety.

Quando a Noma hanno chiesto se Trump dovesse vedere lo spettacolo, lei ha risposto:

No. Chiunque altro, sì.

presidente tcc

Nonostante lo spettacolo in sé non sia apertamente politico, i fan di Harry Potter di tutto il mondo, ma specialmente quelli statunitensi, hanno trovato similitudini tra Trump e Lord Voldemort, dalla sua elezione del 2016.

Ecco la transcrizione completa dell’intervista di Noma:

Int.: “Ciò che è sorprendente di Harry Potter and the Cursed Child è che, nonostante non sia apertamente politico come spettacoli tipo Angels in America, ci sono dei momenti, come cose che succedono con Colui Che Non Deve Essere Nominato che hanno risonanza oggi, particolarmente in America. Ne è consapevole?”

Noma: “Credo davvero che sia quello il motivo per cui è molto rilevante al momento. Quando è iniziato a Londra era pacifico, gli avvenimenti facevano semplicemente parte della storia. Ma da quando siamo arrivati qui [a Broadway] le storie sono diventate sempre più profonde e noi tutti come esseri umani lottiamo per connetterci ma specialmente per esser visti. Quando non siamo visti o ascoltati, è lì che succedono cose brutte. è lì che le persone che non notiamo fanno cose davvero crudeli. Ed è di questo che parla lo spettacolo. E parla anche di gettare luce sull’oscurità, lasciare che la luci brilli. JK Rowling parla sempre di questo. Ed è per questo che sono molto orgogliosa di essere qui a raccontare questa storia. Perché, come ha detto lei, queste cose sono importanti.”

Int.: “Il Presidente dovrebbe venire a vedere Harry Potter e the Cursed Child?”

Noma: “No. Chiunque altro, sì.”

presidente

Cosa pensate dei poco velati riferimenti dell’attrice alla politica statunitense attuale e del suo messaggio molto diretto al Presidente USA? Fatecelo sapere nei commenti.

Articoli correlati: