Informativa

Se i personaggi di Riverdale fossero andati a Hogwarts

Riverdale è una nuova serie tv piena di misteri, intrighi e personaggi complessi. Ci sono parecchie similitudini con la nostra saga preferita: le famiglie, l’atmosfera e una certa aria di mistero. In questo articolo ci siamo chiesti cosa sarebbe successo se i protagonisti fossere andati a Hogwarts invece che al liceo di Riverdale e sopratutto in che casa sarebbero stati smistati.

Ricorda però che lo smistamento non è una scienza esatta e un personaggio può avere caratteristiche di case diverse. Se non ti trovi d’accordo con una scelta va benissimo, basti pensare che anche il cappello parlante aveva avuto difficoltà a smistare i nostri protagonisti preferiti (Harry presentava caratteristiche da serpeverde e Hermione sarebbe stata una corvonero perfetta).

Archie Andrews – Grifondoro

Archie, come molti protagonisti, è così grifondoro da sembrare quasi un cliché. Come se i suoi capelli rossi alla Weasley non bastassero, Archie è un ragazzo spensierato e sportivo anche se con il procedere della serie si trova ad affrontare situazioni sempre più dure. Anche quando si trova a faccia con situazioni che sembrano impossibili è sempre pronto ad aiutare i suoi amici. Mentre alcuni cercano una soluzione più intelletuale (come Jughead), lui si fida sul suo istinto. Proprio come suo padre si base sul proprio senso di giustizia. Non ha paura di battersi con i Southside Serpent o di salvare Cheryl dal suicidio se si tratta di fare la cosa giusta. Come molti grifondori, Archie è spesso combattuto tra il fare la cosa giusta o seguire il suo cuore. Con il procedere della serie impara a scegliere meglio ma spesso è in balia delle sue emozioni.


Jughead Jones – Corvonero

Con Jughead probabilmente il cappello parlante avrebbe avuto delle difficoltà. È un personaggio complesso e mostra tratti di tutti e quattro le case. Il suo coraggio e il suo forte senso morale lo manderebbero in grifondoro mentre il suo lato più tenebroso lo rende un candidato per serpeverde. Il suo senso dell’umorismo, a volte persino cinico, è da tassorosso (come la sua forte devozione verso i suoi amici). Ma molto probabilmente Jughead avrebbe trovato casa dai corvonero. I corvonero spesso si fanno strada nel mondo grazie alla loro natura individuale e indipendente. Jughead è spesso un  tipo solitario, ruolo che lo fa sentire a suo agio. È intelligente e analitico, ma è anche molto emotivo. Preferisce osservare piuttosto che prendere parte direttamente agli eventi, cosa che fa solo quando è spinto. La sua passione per la scrittura mostra il suo lato creativo, tipico dei corvonero.


Betty Cooper – Tassorosso

Anche Betty Cooper starebbe bene in tutte le case. Il suo coraggio è grande come quello dei grifondoro, la sua saggezza rispecchia le caratteristiche dei corvonero e potrebbe persino appartenere ai serpeverde con la sua forte ambizione. Ma in ultima analisi Betty appartiene ai tassorosso. È intelligente, coraggiosa e determinata, ma il tratto che la definisce è la sua lealtà. Proprio come sua sorella, Betty si preoccupa molto degli altri. Spesso mette i loro bisogni davanti ai suoi, anche quando facendolo si fa del male da sola. Tutto quel dolore può uscire fuori sotto forma di aggressività, specialmente se non riesce a trovare uno sblocco, perché anche i tassorosso hanno dei limiti su quello che posso sopportare. Betty è amorosa e incline al perdono e non abbandona mai quelli che ama (ne gli fa capire quanto soffre).


Veronica Lodge – Serpeverde

Uno dei tratti principali dei serpeverde è la loro lealtà selettiva. Per avere la fiducia di un serpeverde bisogna guadagnarsela e se fai qualcosa per oltrepassarli non hanno paura di revocarla. Veronica è fortemente leale verso i suoi amici e la sua famiglia ma è anche molto perspicace. Se un suo amato la tradisce, non ha paura a chiamarsi fuori e rompere temporaneamente i legami. Quando ha paura non lo dimostra e usa invece la sua naturale arguzia per uscirne fuori, Il suo charm e la sua furbizia innata la aiutano a farsi amici in fretta. Veronica presenta anche alcuni tratti negativi dei serpeverde, come la scaltrezza insensibile (specialmente prima di arrivare a Riverdale) ma è incredibilmente devota al automiglioramento. Con i suoi alti standard personali rende sicuramente le sue debolezze  punti di forza.


Cheryl Blossom – Serpeverde

Cheryl calza come un guanto a serpeverde, ma la ragione del suo smistamento in questa casa va oltre le sue tendenze manipulative e i suoi modi di fare gelidi. Nonostante Cheryl abbracci lo stereotipo di ragazza perfida tipico delle serpi, è capace di preoccuparsi sinceramente per altri. Pensa all’amore altruista di Piton per Lily: in un modo simile il lato più gentile di Cheryl esce grazie al rapporto con Jason. Suo fratello gemello significava tutto per lei e la sua morte l’ha lasciata distrutta. Morte che ha amplificato in lei tutti i suoi tratti peggiori: la sua indifferenza, vanità e depressione interna. A Cheryl potrebbe anche importare un po’ troppo dell’apparenza esterna (un tratto non molto sano dei serpeverde) ma non è completamente senza cuore come sembra. Lei è un promemoria che i serpeverde sono molto più umani del loro stereotipo da cattivi.


Kevin Keller – Tassorosso

Un altro che potrebbe essere smistato in diverse case è Kevin. Il suo carisma e il suo lato sociale lo potrebbero smistare in grifondoro. La sua ambizione sociale in serpeverde e il suo naturale intelletto in corvonero. Ma Kevin è un tassorosso nel profondo. La sua lealtà è molto forte e rimane sempre dalla parte di quelli che ama: i suoi amici, il suo ragazzo e suo padre lo sceriffo, nonostante spesso questi tre si scontrino tra di loro.


E voi che ne pensate di questo smistamento: siete d’accordo oppure come Casey Cott, l’attore che interpreta Kevin Keller, fareste qualche cambiamento?

Trovate l’opinione di Casey Cott in questo video (al minuto 3:05) e se l’articolo vi è piaciuto leggete anche:

Se i personaggi di Game of Thrones andassero a Hogwarts

Smistamento dei personaggi di Hunger Games

Articoli correlati: