Informativa

Sei cose che sappiamo sul futuro di Animali Fantastici

ATTENZIONE: ARTICOLO RICCO DI SPOILER SU ANIMALI FANTASTICI


Ci sono sicuramente tantissime teorie sullo svolgimento dei sequel di questa nuova, grande saga che ci sta regalando la Rowling. Potremmo chiedere a Queenie di leggere la mente a Joanne e di dirci cosa ha in serbo per le restanti sceneggiature… ma purtroppo siamo dei babbani e Tina obbligherebbe la sorella a Obliviarci. Potremmo allearci col perfido Grindelwald e minacciare a morte la sua stessa creatrice (forse sarebbe un po’ troppo crudele). Oppure potremmo solamente aspettare dieci anni per arrivare al finale della saga. Ma, come tutti sappiamo, l’attesa può essere noiosa. Quindi perché non raccogliere tutte le informazioni che Animali Fantastici ci ha dato durante questi giorni e fare una lista di possibili scenari dei futuri film?


Il secondo film sarà ambientato a Parigi
La Rowling ci ha già presentato un po’ di magia francese nel quarto libro della saga di Harry Potter, con Beauxbatons, ma nella seconda pellicola di Animali Fntastici, come ormai sappiamo un po’ tutti, riusciremo a scoprire di più sul mondo parigino e di come la magia funziona veramente in Francia. “Il prossimo sarà a Parigi” ha detto il produttore Heyman. “Vedremo un mondo più esteso. Attraverseremo gli anni ’20, ’30 e ’40, e forse anche qualcosa in più”. Il protagonista, come rivelato da poco, sarà di nuovo Newt. Noi ci aspettiamo come minimo un’altra avventura come quella di New York, con nuove creature e nuovi personaggi, e forse chissà, qualche apparizione delle sorelle Goldstein. In aggiunta, conosceremo dei veri e propri personaggi francesi e non vediamo l’ora di scoprire come la Rowling presenterà questa nuova comunità magica.


Credence Barebone è vivo

Il clima che si è generato intorno al personaggio di Ezra Miller, come abbiamo notato ben tutti, è un mix di oscurità, tristezza e desiderio. La sua parte è stata incontrovertibilmente decisiva per quanto riguarda la trama: il suo attacco a New York ha cambiato radicalmente i piani di Gellert Grindelwald (nei panni di Percival Graves). Nel momento in cui gli Auror di MACUSA cominciano a tempestarlo di incantesimi, tutti noi abbiamo pensato che sarebbe morto, e in effetti alla sua scomparsa ci siamo decisi a pensarlo, cosa che poi in pochi si sono rimangiati vedendo un pezzo di Obscurus allontanarsi dalle rovine della metropolitana, visto solo da Newt.

“In realtà avevamo girato una scena, che abbiamo tagliato, in cui Credence prende una barca, per poi salire su una nave” ha detto Heyman. “L’abbiamo tagliata perché non volevamo quel tipo di reazione “Oh, ecco qua! Tutto risolto”. Forse è salito nella stessa nave che ha preso Newt, dirigendosi verso il Regno Unito con lui, o forse no, chissà”. Dove è finito Credence? Che ruolo avrà nel secondo film? Si alleerà con Newt o cercherà di seminare ancora panico?

Image result for credence barebone


Newt Scamander sarà un nuovo Harry Potter

Related image
A dispetto di tutte le voci che dicevano di un possibile trascuramento dello Zoologo Tassorosso nelle seguenti pellicole, Heyman ha appena rivelato che invece sarà il protagonsta di tutti e cinque i film. Newt, le sorelle Goldstein e il no-mag Jacob Kowalski saranno come i nuovi Harry, Ron e Hermione della nuova saga, un cosidetto “Golden Quartet”, o magari i “Fantastic Four”, rimamendo infatti attinenti al titolo.

Image result for fantastic beasts and where to find them


L’epico scontro tra Silente e Grindelwald
La saga finirà intorno al 1945, e tutti noi sappiamo cosa vuol dire: battaglia e sconfitta di Gellert Grindelwald (Johnny Depp) per mano di Albus Silente. Uno scontro che ha preso luogo alla fortezza del villain, chiamata Nurmengard, e che ha messo fine ai tempi di tenebre del mondo magico e che ha aiutato a finire la guerra. Possiamo perfettamente dire che il giovane Silente avrà un ruolo chiave nei quattro film, se non il terzo personaggio più importante dopo Newt e Grindelwald. Nel primo film, comunque, abbiamo avuto un assaggio della relazione tra il futuro preside di Hogwarts con Newt Scamander: infatti l’insegnante sembra essere molto affezionato allo studente, in quanto ha avuto da ridire sull’espulsione di quest’ultimo da Hogwarts.

Image result for grindelwald and dumbledore


Il motivo dell’espulsione da Hogwarts di Newt verrà rivelato
Ricordate la scena in cui Graves interroga Newt e Tina, rivelando proprio quello che c’è scritto nel paragrafo precedente? Albus Silente si è scontrato con gli altri insegnanti in difesa di Scamander. La Rowling ci ha fatto capire che tutto diventerà chiaro, rispondendo ad una fan su Twitter.
Scopriremo anche sulla relazione abbandonata tra Newt e Leta Lestrange, un personaggio menzionato un paio di volte durante il film. Heyman ha confermato che Leta apparirà nel prossimo film, interpretata da Zoe Kravitz (nota per i suoi ruoli in Mad Max: Fury Road e in Divergent). “Sì, Leta Lestrange apparirà nel secondo film” ha detto sempre Heyman a Cinemablend “Sarà un personaggio piuttosto complicato e danneggiato, e Newt è completamente perso di lei. Quindi lei ha una sorta di potere su di lui.”

Image result for zoe kravitz


Ci innamoreremo del personaggio di Depp
La performance di Ralph Fiennes come Voldemort, per quanto straordinaria, è stata oscurata dal GCI usato per il naso e per vari dettagli sul volto e sulla testa. Ma Johnny Depp è stato subito riconosciuto nei panni del nuovo villain della saga, a dispetto dei strani occhi stile Tyrion Lannister e un taglio più che biondo che lo fa sembrare una rock star degli anni ’80. “Stavamo cercando una figura seduttrice e che avrebbe potuto essere affascinante e originale, che fosse una grande icona, un grande attore, proprio come Johnny” Ha detto Heyman. “Può essere irresistibile, potente. Ha impersonato grandissimi personaggi, e lui non li ha scelti a caso. L’imprevidibilità delle scelte che fa è parte della sua straordinarietà, ed è una cosa fantastica per i suoi fan. È stata semplicemente la scelta perfetta per Gellert Grindelwald.”

Image result for johnny depp grindelwald

 

Articoli correlati: