Informativa

La Warner Bros. vuole Daniel Radcliffe per un nuovo Harry Potter

Daniel Radcliffe potrebbe tornare in nuovo film su Harry Potter entro il 2020, lo vuole la Warner Bros.


Apprendiamo da Portus una notizia davvero sensazionale.

Il NY Daily News riporta, in esclusiva, di aver appreso da alcune fonti che la Warner Bros. avrebbe intenzione di riportare Harry Potter sul grande schermo.

Visto il successo che sta riscuotendo l’opera teatrale Harry Potter and The Cursed Child nel West End a Londra (il 2017 è già tutto sold out), la Warner Bros. sarebbe interessata a puntare su una storia che si concentri principalmente sul figlio di Harry, Albus.

Warner Bros Harry Potter nuovo film TCC articolo

Non solo: la casa cinematografica sarebbe più che disposta a realizzare una nuova trilogia basata su questa sceneggiatura a partire dal 2020. Anno in cui si concluderà la trilogia di Animali Fantastici, che inizierà a novembre di quest’anno.


Nell’articolo si legge che:

La Warner sta segretamente lavorando per ottenere quanto prima i diritti di sfruttamento e una sceneggiatura pronta (di Harry Potter and the Cursed Child), ma naturalmente per loro esiste un solo Harry.”

Il riferimento è chiaramente a Daniel Radcliffe, che in passato ha voluto prendere le distanze da Harry Potter. 
Solo recentemente ha lasciato una porta aperta per tornare nei panni del personaggio che lo rese celebre dal 2001.

In un’intervista aveva infatti dichiarato che sarebbe stato disposto a tornare, ma a una sola condizione.

Questo è quello che Daniel Radcliffe ha detto:

“Dipende dalla sceneggiatura e dalle circostanze che dovrebbero essere piuttosto straordinarie. Anche se immagino che Harrison Ford abbia pensato la stessa cosa [con Star Wars] e guardate cos’è successo! Quindi per il momento dico “no”, ma lascio una porta aperta per il futuro.”


Vi terremo aggiornati su ulteriori sviluppi futuri, intanto considerate tutto ciò come una semplice voce di corridoio.

Nel frattempo potete trovare l’articolo originale del NY Daily News in inglese qui.

Articoli correlati: